Thu10242019

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: giovedì 24 ottobre 2019
Sono le ore: 04:04
Back Politica La ''civatiana'' Maria Carmela Lanzetta nominata Ministro agli Affari regionali

La ''civatiana'' Maria Carmela Lanzetta nominata Ministro agli Affari regionali

  • PDF

''Non me l'aspettavo, non sapevo nulla, sono in farmacia a lavorare. Lavoreró per il Paese con tutta me stessa''. C'è anche Maria Carmela Lanzetta, ex sindaco di Morasterace, tra i ministri voluti dal Governo di Matteo Renzi. La calabrese, civatiana, colta di sorpresa, è stata nominata agli Affari regionali. E, in effetti, si tratta di una nomina per certi versi inaspettata, visti gli ultimi rumors che davano il Procuratore aggiunto Nicola Gratteri in pole position per una poltrona al Ministero della Giustizia. Invece dalla bocca del neo Premier Renzi è uscito il nome di Lanzetta, che giusto lo scorso mese di dicembre aveva lasciato l'incarico di primo cittadino del comune della ionica, ed era stata scelta da Civati per guidare la lista nel collegio di Reggio-Vibo, alle primarie del Partito Democratico.

Anche per questo, la scelta di Lanzetta potrebbe rispondere ad una sorta di riavvicinamento tra i due esponenti del Partito Democratico: un ramoscello d'ulivo offerto a Civati, che l'altro ieri aveva dichiarato di essere pronto a formare un gruppo parlamentare nuovo e che con un sms chiaramente dice di non "non sapere nulla e di essere rimasto sorpreso". Maria Carmela Lanzetta, definita sindaco anti 'ndrangheta per il contrasto alla criminalità organizzata e per le intimidazioni subite, ha governato da sindaco il Comune di Monasterace per sette anni.

 

Redazione

Aggiungi commento