Thu10242019

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: giovedì 24 ottobre 2019
Sono le ore: 03:47
Back Politica Le congratulazioni di Mario Occhiuto a Renzo Piano nominato senatore a vita dal presidente Napolitano

Le congratulazioni di Mario Occhiuto a Renzo Piano nominato senatore a vita dal presidente Napolitano

  • PDF

“Se dipendesse da me, gli assegnerei il Premio Nobel per la Cultura. Da lui c’è da prendere molto. La sua spinta a migliorarsi, soprattutto, a non sentirsi arrivato. Forse questa è la migliore qualità che possa avere un uomo, in generale”.
Con queste parole pronunciate in occasione di un’intervista al giornale “Liberal” nel 2009, il sindaco Mario Occhiuto esaltava la personalità di Renzo Piano, nominato oggi senatore a vita dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano insieme ad altre personalità della scienza e della cultura.

“Esprimo le mie più sentite congratulazioni a un esempio di eccellenza qual è Renzo Piano, profondo conoscitore delle dinamiche umane nonché il nostro più grande talento nell'unica vera disciplina applicata all'uomo, ovvero l’architettura.  Sono certo che nel ruolo di Senatore saprà compiere scelte equilibrate e sempre nel bene del Paese, più che mai ora che c’e' bisogno di credibilità e di esempi di spessore”.

renzo Piano - Nato nel 1937, Renzo Piano si laurea al Politecnico di Milano nel 1964. Vincitore, tra l’altro del Premio Pritzker (Washington), Praemium Imperiale, (Tokyo), Erasmus (Amsterdam), Leone d’Oro, (Venezia). Dal 1994 è Godwill Ambassador dell’Unesco per la Città. Ha costruito spazi pubblici per le comunità, musei, università, sale per concerto, ospedali. Tra i suoi più importanti progetti il Centro Culturale Georges Pompidou a Parigi, l’aeroporto Kansai in Giappone, l’auditorium Parco della Musica a Roma, il museo dell’Art Institute a Chicago, il nuovo Campus della Columbia University a New York. Nel 2004 istituisce la Fondazione Renzo Piano, con sede a Genova, organizzazione no-profit dedicata al supporto dei giovani architetti, che accoglie a "bottega".

 

Aggiungi commento