Mon10142019

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: lunedì 14 ottobre 2019
Sono le ore: 02:46
Back Politica Prossima l'intesa fra Loiero ed il Governatore Scopelliti

Prossima l'intesa fra Loiero ed il Governatore Scopelliti

  • PDF

07 ottobre 2011

Sulla possibilità che l'ex Governatore Loiero possa divenire alleato del Governatore Scopelliti, che è impegnato nel raccogliere nel centrodestra tutta la vecchia Dc degli anni settanta e a far confluire tanti e tanti professionisti della politica contraddicendo la sua vocazione, solo a parole, per i giovani e per il rinnovamento, con la solita logica di dire una cosa e farne l'opposto, interviene il deputato del Pd, Franco Laratta.

Basti, comunque, solo accennare che alleati di Scopelliti, qualora si attuasse l'alleanza con l'Mpa di Lombardo, diverrebbero anche Geppino Camo, ex deputato Dc, Anna Maria Nucci, ex deputato Dc, Franco Pietramala, ex segretario nazionale Dc e tanti altri. Si potrebbe consigliare a Scopelliti di invitare a corte anche Franco Covello, ex senatore Dc ed anche l'arzillo novantenne, Pierino Buffone, ex deputato Dc. Per un Governatore che proviene dalle fila del Fronte della Gioventù, dei duri e puri contro il ceto poltico, non è male.

Ma, ritorniamo alla dichiarazione di Franco Laratta sull'intesa Loiero - Scopelliti. "Se l’Mpa sostiene Scopelliti, Loiero sarà alleato del Presidente. Così ci toccherà vedere i due che si scambiano in pubblico parole di affetto e di stima reciproca. E così Scopelliti - afferma il deputato Pd, Franco Laratta - non potrà accusare più il suo predecessore di avergli lasciato in eredità una Calabria disastrata. E Loiero non potrà più dire che Scopelliti sta rovinando tutto il lavoro fatto in cinque anni".

La cosa potrebbe essere un bene per i calabresi. Perché entrambi i presidenti potranno essere giudicati dai fatti. Loiero è stato però già sonoramente bocciato dal popolo (e senza appello alcuno), Scopelliti invece il popolo lo ha convocato a suon di decine di pullman (quasi tutti reggini!) nella ormai storica ‘marcia su Cosenza’, per una sorta di giudizio anticipato. In diciotto mesi ha già fatto tutto e sistemato ogni cosa, per cui alle folle non rimaneva che applaudirlo con canti di gioia". "E così lui potrebbe pensare ad altro. Magari - conclude Laratta - prendere un volo per Roma, al prossimo aprile o a quello che segue. Meglio essere al sicuro, non si sa mai! Tanto la Calabria è stata sistemata per le feste! Da entrambi i presidenti. Ma una differenza tra i due presidenti c’è. Anzi due. La prima: Loiero è uomo di notevole cultura. La seconda: non ha mai fatto il sindaco di Reggio Calabria. Come dire: 2-0 per Agazio".

Redazione

Aggiungi commento