Thu11142019

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: giovedì 14 novembre 2019
Sono le ore: 14:30
Back Archivio Libri da non perdere

Libri da non perdere

Interessante libro edito da Pellegrini Editore - Collana Mafie - di Andrea Apollonio "Critica dell'Antimafia"

  • PDF

20 marzo 2013

Una lettura critica della legislazione antimafia, che passa attraverso le discutibili operazioni della magistratura, la rigidità del regime carcerario del 41 bis, le anomalie del “concorso esterno”, la presunta “trattativa” tra Stato e mafia. Un diritto imperfetto, che innesca continui conflitti con il potere politico e lede fondamentali garanzie costituzionali del cittadino. L’accostamento di analisi storiche, sociali, giuridiche, permette inoltre una genuina riflessione su cosa siano divenute oggi le organizzazioni mafiose, e su quali siano gli strumenti migliori per combatterle.

Presentazione del volume "Diario di una maȋtresse. Per amore solo per amore" di Sergio Barletta

  • PDF

24 gennaio 2013

Presentazione del volume "Diario di una maȋtresse. Per amore solo per amore" di Sergio Barletta, che si terrà oggi 24 gennaio 2013 alle ore 18,30 presso la Biblioteca Nazionale di Cosenza. La Compagnia degli Untori di Ferruccio Stumpo e le voci di Giulia Gigliotti e Eliana Vetrò faranno rivivere le pagine del romanzo insieme alla danzatrice di tango Antonella Iacona, alla fisarmonica di Francesco Mazzei e al pianoforte di Fabio Ciancio. Interverranno alla serata la direttrice della Biblioteca Nazionale, Elvira Graziani e l’editore Walter Pellegrini. Presenterà il romanzo il professore Vittorio Rennis, Antonietta Cozza (Ufficio Stampa LPE) modererà l’incontro e dialogherà con l’autore Sergio Barletta intorno ai temi caldi del romanzo.

Opera prima di raccolta in versi di Fabrizio Casella, "Autostrada verso il nulla"

  • PDF

19 gennaio 2013

L'opera prima del giovane Fabrizio Casella trasuda nelle su 56 pagine di poesie il suo modo d'essere, istrionico e fuori dal comune. Nella sua prima raccolta in versi e nelle sue poesie è facile intravedere la ricerca di un forte sentimento ed anche l'intolleranza nei confronti di una vita stereotipata e chiusa nei recinti che la società di oggi impone. Come tutti coloro che amano l'arte e la poesia la grande sensibilità d'animo è il motore stesso dal quale fuoriescono e si formano le vibranti frasi poetiche che inducono a riflettere e a pensare per chiunque li legga. Un trasporto poetico che rende l'opera prima del giovane trentaduenne Fabrizio Casella, "Autostrada verso il nulla" una raccolta di poesie e di versi molto interessante e che potrà divenire anche l'inzio di una passione duratura nel tempo per continuare con altre pubblicazione.Molto bello ed accattivante anche il disegno di copertina di Marco Serravalle che si accompagna al titolo del libro edito dalle "Edizioni Erranti" e racchiuso nella collana di poesie "errantiche". Il libro è in vendita presso la libreria Ubik e la libreria Iram. Ad maiora semper.

OFFERTA PER I LETTORI DE "LAVOCECOSENTINA.IT"

  • PDF

  

DUE VOLUMI IN CONFEZIONE UNICA AL PREZZO SPECIALE DI € 5,00 INVECE DI € 26,00 PER I LETTORI DE "LAVOCECOSENTINA.IT"

(Per informazioni scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

"La città Oscura - Cosenza e il suo racconto criminale"

di Gianfranco Bonofiglio

Falco Editore
Pagine: 256
Prezzo: € 13,00
Isbn: 978-88-96895-24-5
Formato: 15x22

"Io Francesco Fonti pentito di ’ndrangheta e la mia nave dei veleni"

di Francesco Fonti

Falco Editore
Pagine: 160
Prezzo: € 13,00
ISBN: 978-88-89848-93-7
Formato: 14x21

“Delitto alle Olimpiadi”: giallo alla vigilia di Londra 2012

  • PDF

Delitto alle Olimpiadi è il libro del neo scrittore Paolo Foschi, giornalista del Corriere della Sera. Il giallo si apre con il ritrovamento, sulla spiaggia di Ostia, del corpo nudo e senza vita della bella ostacolista Marinella Paris, atleta di punta della squadra azzurra alle Olimpiadi di Londra. L’inchiesta viene affidata ad un team di agenti quantomeno “esuberante’’ della Sezione Crimini Sportivi della Capitale, coordinati dal Commissario Igor Attila, ex pugile medaglia d’argento alle Olimpiadi di Seul 1988. È lui il protagonista, un uomo romantico e tormentato e un atleta nostalgico, attraverso il quale Foschi vuole trasmettere la sua passione per la Musica e per lo Sport. Il contesto in cui s’incrociano personaggi inventati e reali è una sottolineatura giornalistica dell’autore all’attualità: così non mancano agenti corrotti, atleti legati al doping e magistrati portati all’insolenza, oltre che dal potere, dai tagli della ultime finanziarie del Bel Paese. Nel corso delle indagini lo scenario diventa quello del Villaggio Olimpico e, in quei momenti, Paolo Foschi riesce a farti sentire il profumo della palestra, dell’allenamento.