Tue08222017

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: martedì 22 agosto 2017
Sono le ore: 03:42
Back Spettacolo

Spettacolo

Dal mondo fiabesco della Rossetti al cabaret di Gennaro Calabrese dopo la Notte Bianca

  • PDF

Dal mondo “fiabesco” di Christina Rossetti, portato in scena dalle attrici d’origini cosentine Elisabetta e Caterina Misasi, l’Euromediterraneo 2014 - dopo essere transitato per la Notte Bianca ed il Rock Festival - approda nel cabaret più esilarante targato Gennaro Calabrese. Intanto, specie i più piccini hanno avuto modo d’apprezzare, nella splendida location del Chiostro dei Domenicani della Chiesa di Santa Maria della Consolazione ad Altomonte, "Il cammino del principe" e "Il mercato dei folletti".

Modamare, festival della moda - Torna a Cetraro l'evento glamour, una IXX edizione ricca di novità

  • PDF

Venerdì 22 agosto, alle ore 21.30, torna l'evento glamour dell'estate calabrese. Nella splendida cornice del porto di Cetraro, esordirà la IXX edizione di “Modamare- Festival nazionale della moda”. Evento patrocinato: dalla Regione Calabria; dalla Provincia di Cosenza e dall'Amministrazione comunale di Cetraro. Una manifestazione a cura del direttore artistico, Francesco Occhiuzzi. Moda, spettacolo, turismo questi gli ingredienti di una kermesse originale che riscuote ogni anno il gradimento del pubblico (sono stati ben 10.000 gli spettatori che hanno assistito all'edizione 2013). Tutto pronto per l'edizione 2014!

Festival Euromediterraneo 2014, venerdì 8 alle ore 11,30 conferenza stampa della Notte Bianca e del Rock Festival

  • PDF

È prevista per venerdì mattina 8 agosto, alle ore 11,30, la conferenza stampa della Notte Bianca e del Rock Festival che quest’anno diventano un “tutt’uno” domenica 10 agosto. Anche quest'anno, dunque, sarà organizzata la Notte Bianca di Altomonte (Cs), poiché l’amministrazione Lateano, insieme a tutta la Giunta, ha inteso rinnovare l'appuntamento tra i più importanti della regione.

Applausi a scena aperta al "Rendano" per lo spettacolo "Amore sbarrato", interpretato dai detenuti della Casa circondariale, attori per un giorno

  • PDF

Tra i velluti rossi della platea del “Rendano”, la commozione a fine spettacolo è palpabile. Siamo al lungo applauso finale che accompagna l’epilogo di “Amore sbarrato”, l’atto unico, scritto e diretto dall’attore cosentino Adolfo Adamo e interpretato da un gruppo di detenuti della Casa circondariale “Sergio Cosmai” di via Popilia. Andrea, Giuseppe, Pietro, Fabio, Rosario, Armando e Salvatore per tre mesi hanno seguito il laboratorio teatrale che Adolfo Adamo ha tenuto all’interno della casa circondariale, auspici la direzione del carcere e l’Amministrazione comunale, sempre più unite nell’obiettivo di promuovere e favorire quei percorsi riabilitativi indirizzati verso chi è privato della libertà personale. Data storica quella di giovedì.