Mon10142019

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: lunedì 14 ottobre 2019
Sono le ore: 09:57
Back Politica Per la prima volta la fiducia degli italiani nel premier Matteo Renzi cala al di sotto del 50%

Per la prima volta la fiducia degli italiani nel premier Matteo Renzi cala al di sotto del 50%

  • PDF

Sembra volgere al tramonto la grande fiducia che gli italiani hanno dimostrato nei confronti del premier Matteo Renzi, forte della sua giovane età e delle sue tante promesse di cambiamento e rinnovamento. Per la prima volta la fiducia verso il Premier scende al di sotto del 50% attestandosi al 49%. Una percentuale sempre altissima ma certamente scalfita dai disastrosi dati economici diffusi dall'Istat che certificano come l'Italia sia in una vera e propria recessione smentendo clamorosamente la tanto annunciata ripresa da parte del Premier certo dell'effetto moltiplicatore sui consumi delle 80 euro in più nelle buste paga di un buon numero di italiani.

Invece i dati dell'Istat hanno finora dimostrato che le 80 euro non hanno prodotto alcunché. Il sondaggio è stato effettuato dall'istituto demoscopico Ixè in esclusiva per Agorà Estate. Anche la fiducia nel governo passa dal 50% al 48%. Nel sondaggio è stato chiesto anche quale sia stato l'effetto del bonus di 80 euro. Per il 74% dei cittadini intervistati da Ixé il bonus non ha inciso sulla capacità di spesa della loro famiglia.

In effetti era impensabile che una cifra ridicola come 80 euro buona al massimo per una cena potesse condizionare l'andamento di una economia sempre più asfittica in una nazione dove il settore produttivo ed industriale è allo stremo delle forze distrutto da una tassazione insostenibile, da un costo del lavoro proibitivo e da una concorrenza del mondo globalizzato per l'Italia insostenibile.

Redazione

Aggiungi commento