Mon10142019

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: lunedì 14 ottobre 2019
Sono le ore: 03:46
Back Cronaca Truffa all'Inps per 250.000 euro, falsa certificazione di stato di famiglia per incassare la pensione, 30 indagati a Cosenza

Truffa all'Inps per 250.000 euro, falsa certificazione di stato di famiglia per incassare la pensione, 30 indagati a Cosenza

  • PDF

Truffa all'Inps di circa 250.000 euro posta in essere da 30 persone, ora indagate dalla Procura della Repubblica di Cosenza, ed accusate di aver incassato rate di pensione di anziani deceduti con falsi certificati di stati di famiglia e quindi con false attestazioni di parentela. La cifra totale della truffa di 250.000 euro di suddivide in quote che vanno dalle 6.000 alle 17.000 euro.Il trucco dei falsi nipoti si perfezionava oltre che con lo stato di famiglia fasullo anche con dichiazioni sostitutive dell'atto di notorietà. Il reato contestato è quello di truffa ad ente pubblico. La truffa si è consumata negli anni che vanno dal 2006 al 2011 con la consegna degli arretrati da parte degli uffici postali.

Redazione

Aggiungi commento