Thu10242019

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: giovedì 24 ottobre 2019
Sono le ore: 04:03
Back Politica Sel, Mario Melfi alla segreteria regionale, Gianni Speranza candidato alle primarie del centrosinsitra per il candidato alla Presidenza della Regione

Sel, Mario Melfi alla segreteria regionale, Gianni Speranza candidato alle primarie del centrosinsitra per il candidato alla Presidenza della Regione

  • PDF

L'elezione di Mario Melfi a segretario regionale di Sinistra, Ecologia e Libertà, Sel, pone la parola fine o, almeno sancisce una tregua, sul proposito di scissione e di polemiche che aveva contraddistinto il partito di Vendola negli ultimi tempi. In seguito alla mancata candidatura di Massimo Misiti alle Europee sponsorizzate dall'unico deputato di Sel eletto in Calabria, Ferdinando Aiello, si era ipotizzato l'abbandono del partito da parte dello stesso deputato per aderire al Partito Democratico. Ma l'elezione di Mario Melfi a segretario regionale sponsorizzata dal deputato Aiello e dalla federazione di Cosenza che, da sola, raggruppa la metà di tutti gli iscritti calabresi del partito.

Inoltre nel congresso il partito ha espresso il pieno sostegno alla candidatura del sindaco di Lamezia, Gianni Speranza, alle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato a Governatore della Calabria, sempre che nel Pd prevalga la linea delle primarie che, a parole, tutti vogliono ma che, nei fatti, qualcuno osteggia. "Se ci fosse una sintesi - ha affermato Gianni Speranza - su una figura che incarna rinnovamento e discontinuità io sarei disposto a fare un passo indietro".

Ma l'ipotesi di un nome sul quale si possa ottenere l'unanimità dell'intero centrosinistra appare, ad oggi, più una grande utopia che una possibile realtà. Ma in politica ciò che appare oggi può essere completamente sconfessato a distanza di un solo giorno. Per ora non si è nemmeno sicuri sulla data delle elezioni regionali, considerando che nelle peggiore delle ipotesi potrebbero slittare addirittura alla scadenza naturale della legislatura, quindi ad aprile del 2015, cioè fra undici mesi.

 

Redazione

Aggiungi commento