Tue06272017

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: martedì 27 giugno 2017
Sono le ore: 05:35
Back Calabria Calabresi nel Mondo Silvano Marchese, compositore e musicista, fra i calabresi che hanno dato uno spazio nel mondo alla Calabria

Silvano Marchese, compositore e musicista, fra i calabresi che hanno dato uno spazio nel mondo alla Calabria

  • PDF

Silvano Marchese è nato a Rende (CS) nel dicembre del 1945, si è dedicato agli studi di musica prima da autodidatta seguito amorevolmente dal maestro Vincenzo Perugini, in seguito sotto la guida del maestro Hugo Aisemberg, poi, perfezionandosi sotto la guida del maestro Josè Lepore, dando spazio anche a quella che è la sua inclinazione naturale: la composizione classico-leggera. Ha composto musiche per la rielaborazione di “Pinocchio” e del “Fantasma di Canterville”, per il Centro di Drammaturgia Europeo di Potenza; ha inoltre scritto musiche per il testo teatrale “Sarto per signora” messo in scena dagli “Amici del teatro” di Lauria. Per circa venti anni ha impartito lezioni di pianoforte a Lauria e nei paesi limitrofi.

Ha inoltre prestato servizio dal 1973 al 1978 nella Scuola a tempo pieno di Lauria I° Circolo per un Corso di Orientamento musicale. E’ sua l’invenzione di un “leggio voltapagine” per musicisti e portatori di handicap presentato al X° Salone Internazionale delle Invenzioni di Ginevra del 1981. Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive su reti nazionali e locali quali: Unomatttina-Ricomincio da due condotto da Raffaella Carrà - La Grande sfida condotta da Gerry Scotti - Check-Up - Piacere Raiuno. Il 12 ottobre 1997 la Chorale Lentini, unitamente alla Cappella Papale, ha eseguito canti in Piazza San Pietro in occasione della Beatificazione di Domenico Lentini.

Nel 1999 ha partecipato al laboratorio “Carta Bianca” (Recitazione - Musica e Canto corale), in qualità di docente delle discipline musicali, conclusosi con lo spettacolo “La via degli Angeli” (Borgo San Rocco - Potenza - Un secolo di vita) di Ulderico Pesce.  Allo spettacolo ha partecipato anche la Chorale Beato Domenico Lentini regalando una nota calda  e suggestiva. Nel 2001 ha partecipato con la Chorale a una rappresentazione teatrale ambientata nel castello diLagopesole dal titolo “Federico II fra Oriente ed Occidente” (testi e regia di Ulderico Pesce). Ha inoltre partecipato, in qualità di ospite, al recital “Carnevalando”, organizzato nell’auditorium Santa Chiara, con il Patrocinio del Comune di Roma il 23 febbraio 2000.

Nel settembre 2001, ha seguito un corso avanzato di Canto Gregoriano ad Alberobello (BA), organizzato dall’Associazione Culturale “Novum Gaudium” con la collaborazione dell’Istituto di Bibliografia Musicale di Puglia; consistente in : seminari sul tema Musica Sacra e devozionale in Puglia tra Medioevo e Settecento tenuti da Dinko Fabris, Marco Gozzi, Anselmo Susca O.S.B; corso di Semiologia Gregoriana e Pratica Corale a cura del Prof. Antonino Albarosa; Corso di Tecnica Vocale a cura della Prof.ssa Rosalia Schettini presidente della suddetta Associazione.

Ha pubblicato, nel giugno 2005 il CD “Omaggio a Lauria” comprendente musiche di sua composizione. Ha preso parte in qualità di”Esperto Musicale”  al Progetto 3.2b “Green actors” promosso dall’I.S.I.S. “N.Miraglia” di Lauria – in concerto con il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca - Direzione Generale Scambi Culturali e l’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo. Per l’anno 2005/2006

.

Aggiungi commento