Thu10242019

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: giovedì 24 ottobre 2019
Sono le ore: 03:38
Back Cronaca Confisca record, 330 milioni di euro ad imprenditore di Reggio Calabria

Confisca record, 330 milioni di euro ad imprenditore di Reggio Calabria

  • PDF

18 maggio 2012

La Guardia di Finanza ha confiscato beni per 330 milioni di euro a Gioacchino Campolo, di 73 anni, conosciuto come il ''re del videopoker'', accusato di essere un affiliato alla 'ndrangheta e già condannato nel 2011 a 18 anni di reclusione. Numerosi gli immobili confiscati a Reggio Calabria, Roma, Milano e Parigi. Avrebbe accumulato enormi somme di denaro da mettere a disposizione di esponenti di vertice della 'ndrangheta. Questa l'accusa mossa all'imprenditore reggino.

Inoltre, una parte ingente del denaro accumulato veniva investito per l'acquisto di centinaia di immobili in Italia e all'estero. Il provvedimento di confisca dei beni è stato emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria, presieduta da Kate Tassone.

Redazione

Aggiungi commento