Mon10142019

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: lunedì 14 ottobre 2019
Sono le ore: 09:57
Back Cronaca Consorzio Assapori, nuove adesioni, Ristorante Abbruzzino e ristorante Zenzero

Consorzio Assapori, nuove adesioni, Ristorante Abbruzzino e ristorante Zenzero

  • PDF

16 maggio 2012 

Altre due realtà d’eccellenza della ristorazione calabrese entrano a far parte del Consorzio Assapori: il Ristorante Abbruzzino di Catanzaro, di proprietà dello chef Antonio Abbruzzino, ed il ristorante Zenzero di Bruno De Francesco, ubicato a Serra San Bruno. «Si tratta di due appassionati testimoni della cucina di territorio – dichiara la Presidente di Assapori Concetta Greco – che contribuiscono a rendere più autorevole la rete del Consorzio ed allargano l’offerta e la capacità di valorizzare le nostre migliori produzioni, facendole conoscere ad un numero sempre maggiore di appassionati della buona cucina. Siamo convinti che dal confronto e dalla capacità di fare rete si giochi una partita importante per le aziende e, soprattutto, per il territorio che rappresentiamo».

Con l’adesione al Consorzio di qualità della Ristorazione calabrese gli chef ed imprenditori Abbruzzino e De Francesco ne sposano le finalità: valorizzare attraverso la gastronomia le produzioni tipiche, promuovere l’enologia del territorio e contribuire a migliorare la cultura dell’accoglienza della filiera turistica regionale. Recenti studi dimostrano che la ristorazione, fino a qualche tempo fa percepita come una componente indiretta dell’offerta turistica, viene sempre più caratterizzandosi come una nuova ed emergente forma di turismo culturale, basata sull’autenticità, in grado di rendere memorabile ed unica un’esperienza di svago.

«Il turismo enogastronomico sta continuando a crescere - dichiara la Presidente Concetta Greco - e ad interessare target di viaggiatori sempre più esigenti e ben disposti a muoversi per trovare ottima accoglienza e per vivere esperienze suggestive. Se vogliamo essere competitivi nell’attrarre questi turisti abbiamo l’obbligo di investire nel settore, a partire dalla formazione del personale. In quest’ottica stiamo lavorando insieme all’Assessorato alla Cultura ed Istruzione della Regione Calabria guidato da Mario Caligiuri, ad un progetto che coinvolge gli studenti degli Istituti alberghieri calabresi con l’obiettivo di favorire l’incontro tra la conoscenza che si matura nelle aule scolastiche e l’esperienza acquisita sul campo». Il consolidamento dell’esperienza di Assapori, che ad oggi conta 15 associati, va nella direzione del fare sistema e rappresenta un’opportunità credibile per far conoscere la Calabria affermarsi in un contesto sempre più competitivo.

Redazione

Aggiungi commento