Thu10242019

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: giovedì 24 ottobre 2019
Sono le ore: 04:54
Back Politica Forte aggregazione meridionale e grande mobilitazione per il Sud

Forte aggregazione meridionale e grande mobilitazione per il Sud

  • PDF

06 dicembre 2011

La manovra finanziaria che impone forti sacrifici impoverisce chi è già in difficoltà e si abbatte con la violenza di una scure sui territori più deboli e, quindi, sul mezzogiorno d'Italia e ancor più su quelle regioni particolarmente fragili come la Calabria. Il commissariamento della politica e l'incapacità di saper esprimere una voce autenticamente meridionale annullata dallo strapotere della Lega impone uno scatto d'orgoglio e una forte determinazione ad impegnarsi in tal senso.

Ed in questa ottica non si può non condividere la proposta del Direttore di Calabria Ora, Dott. Piero Sansonetti, di scendere in piazza con una grande mobilitazione che dia voce alla Calabria e dia voce a tutto il Mezzogiorno. Ed è questo l'obiettivo di Noi Sud, un movimento che pone al centro del proprio essere una nuova politica meridionalista che possa riequilibrare le sorti del Paese e che possa contribuire ad una nuova azione politica che possa contrastare coloro i quali mirano non solo a spremere chi già paga sulla propria pelle una crisi dalle dimensioni oramai drammatiche ma che tutelano interessi e poteri oligarchici.

Siamo giunti al limite ed è necessaria, anzi vitale, la nascita di una forte aggregazione meridionale che possa far valere le ragioni, spesso dimenticate e mortificate, delle popolazioni del Sud. Una grande mobilitazione di piazza può essere l'inizio di una svolta e può essere l'inversione di marcia che può segnare l'avvio di una ripresa che possa ridare speranza e coraggio soprattutto alle nuove generazioni che rischiano di pagare il prezzo più alto senza averne colpa alcuna.

On. Elio Belcastro - Noi Sud

Aggiungi commento