Mon04242017

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: lunedì 24 aprile 2017
Sono le ore: 09:29
Back Calabria Personaggi calabresi Il Professor Santoro, un cosentino illustre nel campo medico

Il Professor Santoro, un cosentino illustre nel campo medico

  • PDF

Il Professor Alberto Santoro è un figlio di Calabria che, nella Città Eterna, ha dimostrato grandi qualità e capacità tali da raggiungere traguardi ambiziosi e gratificanti. Un cosentino illustre che ha saputo inorgoglire la Calabria e i calabresi dimostrando le doti tipiche del popolo di Calabria, la tenacia e la volontà nel raggiungere gli obiettivi prefissati con sacrifici e dedizione assoluta verso una missione, quella del medico.

Alberto Santoro, nato a Cosenza il 16 maggio 1961 si laurea in Medicina e Chirurgia, a soli 24 anni, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” discutendo la tesi dal titolo: “Tromboendoarterictomia” con relatore l'esimio Professor Antonio Cancrini. Nel 1988 vince una borsa di studio presso l’Istituto Superiore di Sanità sulle infezioni post-chirurgiche. Nel 1990 vince il concorso di funzionario tecnico presso il IX Insegnamento Anatomia Chirurgica e Corso di Operazione della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Nel 1993 è stato strutturato come dirigente di I livello presso il V Servizio Speciale di Chirurgia d’Urgenza dell’Istituto di III Clinica Chirurgica Direttore Prof. Giorgio Di Matteo. Nel 1998 è stato strutturato come dirigente di I livello presso il Servizio Speciale di Preospedalizzazione e Dimissione Protetta dell’Istituto di III Clinica Chirurgica Direttore Prof. Giorgio Di Matteo. Nel 1998 è stato nominato Presidente dell’osservatori sanitario della regione Calabria. Nel 2002 vince il concorso di ricercatore Med. 18 e a tutt’oggi presta servizio presso il Dipartimento di Scienze Chirurgiche Direttore Prof. Adriano Redler.

Dall’anno accademico 1999-2000 è docente presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale Direttore Prof. Enrico De Antoni. Inoltre è docente anche  presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia dell’Apparato Digerente Direttore Prof. Angelo Filippini, presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Vascolare Direttore Prof. Adriano Redler e presso la Scuola di Specializzazione in Otorinolaringoiatria Direttore Prof. Roberto Filipo. Il 14 dicembre 2002 è stato insignito del titolo “Accademico di merito” dall’Accademia Angelica Costantiniana. Dall’anno accademico 2003-2004 è docente nel dottorato di ricerca Patologia degli organi del collo e docente di Chirurgia Generale presso il Corso di Laurea “D” Specialistico in Medicina e Chirurgia della I Facoltà dell’Università di Roma “La Sapienza”.

Dall’anno accademico 2009-2010 è docente nel Corso di Laurea in Infermieristica "N", sede di Bracciano nel corso di Fisica Sanitaria ed è inoltre responsabile dell’attività didattica elettiva (ADE) nelle discipline di Oncologia medica e Fisica applicata. Dal settembre 2010 è stato nominato dal Direttore Sanitario del Presidio F.Vaia, consulente per la gestione assistenziale degli Ambulatori del Policlinico Umberto I - Sapienza. Dal Marzo 2011 è stato nominato dal Direttore Sanitario del Presidio F.Vaia, consulente per la gestione degli Ambulatori dei Presidi Esterni del Policlinico Umberto I - Sapienza. Ha partecipato in qualità di Relatore a numerosi congressi nazionali ed internazionali in ambito chirurgico. Un curriculum - vitae di tutto rispetto di un calabrese di successo che nella grande Roma ha saputo farsi valere ed apprezzare.

Redazione

Aggiungi commento