Wed05242017

Last update12:33:00 AM GMT

Oggi è: mercoledì 24 maggio 2017
Sono le ore: 15:26
Back Calabria Personaggi calabresi Natale Arcuri, nato a Reggio Calabria, un leader della comunicazione

Natale Arcuri, nato a Reggio Calabria, un leader della comunicazione

  • PDF

Natale Pierluigi Arcuri, nato a Reggio Calabria il 30 giugno 1951, è presidente e CEO di Report Porter Novelli, una delle più importanti agenzie di Relazioni Pubbliche Italiane, aderente al gruppo Porter Novelli, il quarto network di Relazioni pubbliche al mondo. Esperto in comunicazione istituzionale ed economico - finanziaria, media relations, crisis management ha collaborato e collabora con importanti società nazionali e multinazionali.  Nel 1981  lascia la Calabria e approda a Milano, affascinato dall'idea di diventare giornalista.

Per tutti gli anni ‘80, Arcuri attraversa un intenso e fortunato tirocinio che da redattore free lance di riviste specializzate ed economiche, come Autorama, Successo - a suo tempo diretto da Francesco Forte - e Promozione, il primo magazine italiano di Marketing & Comunicazione, lo conduce fino all'incontro con le Relazioni Pubbliche, quando nel 1983 diventa responsabile della Comunicazione del gruppo Mac Donald's, Carlson Marketing Group. Nel 1986 viene chiamato dalla P&T Needham a ricoprire la carica di Amministratore Delegato di Porter Novelli Italy che dopo pochi anni, diventata Pattern Italy, entra nel Gruppo Svime, per anni uno dei più importanti gruppi a capitale italiano che operava nella Comunicazione.

In quel periodo Arcuri affianca e collabora con grandi aziende nazionali e multinazionali, come Seleco, Totip, Black Decker, Usag, LG, Canon, Unipol, etc. Un patrimonio di know how che nel gennaio del 1990 trasferisce nella sua nuova attività dando vita a Report. Il cammino di Report è legato a doppio filo al percorso professionale e manageriale di Natale Arcuri. Fondatore e azionista di maggioranza conduce l'agenzia, che nata come laboratorio di comunicazione istituzionale e politica, via via si consolida e si organizza come Agenzia di Relazioni Pubbliche a tutto campo. Entra a far parte del network International Communication - network legato al gruppo BBDO - e qui incontra la nuova Porter Novelli di cui ne diventa in pochi anni l'espressione italiana, fino a siglare un più organico agreement che di fatto trasforma Report in Report Porter Novelli.

Le relazioni e soprattutto il confronto e le numerose e prestigiose collaborazioni con le agenzie Porter Novelli nel mondo - che ricordiamo è parte integrante di OMNICOM e anche quarto gruppo di RP nel ranking mondiale del settore -, trasformano la piccola Report Porter Novelli in una delle principali agenzie di Relazioni Pubbliche Italiane. Oggi Natale Arcuri è presidente e CEO di Report Porter Novelli. E in questi anni sotto la sua guida l'agenzia ha consolidato la sua presenza sul mercato italiano, allargando, con una sede a Roma, la sua sfera di influenza anche alla Comunicazione politica e alla Lobbying. In oltre 20 anni di attività nelle RP, Natale Arcuri ha affiancato come consulente di Comunicazione e come coordinatore delle attività di Relazioni Pubbliche moltissime aziende e altrettanti top manager. L'elenco sarebbe davvero lungo.

Ma ci sono alcune esperienze che meritano di essere menzionate. Come quella del 1994, quando al largo del corno d'Africa avvenne il naufragio dell'Achille Lauro e Natale Arcuri affiancò l'allora Starlauro (poi diventata MSCruises) nella gestione del Crisis Event. Come quella del 1997 quando con la campagna "Una dolce sensazione di benessere" per il lancio in Italia di Gillette Sensor Excel pour Elle, si aggiudicò uno dei riconoscimenti del Premio Assorel "Marco Borsa". O ancora quella che per oltre 7 anni dal 1993 al 2001 lo vide al fianco di Italo Falcomatà, il sindaco di Reggio Calabria, colui che diede inizio alla cosiddetta "Primavera di Reggio", dando a questa esperienza di governo il suo contributo nella gestione, nell'organizzazione e nella comunicazione del rilancio dell'immagine di una città per troppo tempo dimenticata e vilipesa dai suoi mille problemi.

C'è poi la collaborazione nel 2004 con il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio per la realizzazione a Milano dell'evento conclusivo dell'Anno Mondiale dell'acqua, patrocinato dall'ONU. O il lunghissimo - quasi un record - periodo di  consulente per le attività di RP al fianco della presidenza Unipol nel lungo percorso di crescita del gruppo assicurativo. Fino alla gestione di tutte le attività di media relations dell'ormai famosa operazione Unipol – BNL. Le esperienze più recenti hanno visto Natale Arcuri protagonista nella campagna per la regione Calabria "gli ultimi saranno i primi", al fianco di Oliviero Toscani; nel lancio del nuovo Palazzo dei Congressi di Riccione; nel rilancio in Italia del marchio Grundig; nel lancio in Italia, al fianco della divisione Marketing di GlaxoSmithKline CH, di numerosi prodotti come NiQuitin CQ, Sensodyne, Prosmalto, Libenar, Lactacyd, Valda, etc.; nel progetto di consolidamento dell'immagine internazionale di Sisvel, una delle più importanti multinazionali che opera per la promozione, la valorizzazione e la protezione dei brevetti nel settore dell'elettronica di consumo nel mondo.

Fonte: www.megfortrait.it

Aggiungi commento